omega6 | Neoteron

Archivio

Posts Tagged ‘omega6’

Meno burro e più pesce: grassi polinsaturi per proteggere il nostro cuore

23 marzo 2010 Nessun commento  
Una dieta in cui grassi saturi siano sostituiti da grassi polinsaturi riduce il rischio di infarti e malattie coronariche del 19%

Proteggere il cuore sostituendo i grassi saturi con i grassi polinsaturi: uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Harvard School of Public Health (HSPH) e pubblicato su Plos Medicine mette in evidenza, per la prima volta, che una dieta bilanciata con un maggior consumo di omega3 e omega6 (particolari acidi grassi polinsaturi, entrambi di origine vegetale e gli omega3 abbondanti anche nel pesce) e una contemporanea diminuzione dell’introito di acidi grassi saturi riduce il rischio di incorrere in infarti e morti per malattie coronariche del 19%.

Principali acidi grassi saturi (lineari) e mono-o poli-insaturi (una o più pieghe nella catena alchilica)

I ricercatori hanno incrociato i dati di otto studi per un totale di 13.614 partecipanti e di 1.042 eventi coronarici. La nuova dieta (con grassi polinsaturi largamente sostituiti a quelli saturi) cui sono stati sottoposti gli individui campione ha fatto si che il 15% del bilancio energetico totale dell’organismo derivasse dal consumo di grassi polinsaturi, contro il (solo) 5% del totale energetico riscontrato nel gruppo di controllo (non sottoposto alla dieta).

Dalla ricerca e’ emerso che l’aumento del consumo di grassi polinsaturi in sostituzione dei grassi saturi ha ridotto il rischio di eventi coronarici del 19%, e che per ogni incremento del 5% nella porzione di energia sviluppata dal consumo di grassi polinsaturi il rischio di malattia coronarica viene ridotto del 10%.

In particolare, la ricerca e’ la prima a dimostrare che il consumo prolungato di omega3 riduce il rischio di insorgenza delle malattie cardiache e coronariche.

Prosegui la lettura…


Categorie:Medicina e salute

Creare blog

  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Home
  • Torna su