fluoro | Neoteron

Archivio

Posts Tagged ‘fluoro’

Dentifrici con triclosan meglio di quelli al fluoro

13 aprile 2010 1 commento  
Dentifrici a base di triclosan/copolimero hanno una maggiore abilità nell’uccidere i tipi di batteri che vivono nella bocca rispetto ai comuni dentifrici al fluoro

La nostra bocca ospita da 800 a 1000 tipi diversi di batteri: l’ambiente caldo e umido, con superfici dentali dure e tessuti molli, risultano essere ottimi fattori che stimolano la crescita di germi.

Molti di questi batteri sono nocivi e possono formare un biofilm (una pellicola di microrganismi) sui denti che prende il nome di “placca dentale“, che causa carie, gengiviti o disturbi alle gengive ancora peggiori (come le paradontiti).

Il triclosano, derivato clorurato del fenolo

Secondo uno studio pubblicato nel numero di gennaio/febbraio 2010 di General Dentistry (giornale clinico peer-reviewed della Academy of General DentistryAGD), dentifrici a base di triclosan/copolimero hanno una maggiore abilità nell’uccidere i tipi di batteri che vivono nella bocca rispetto ai comuni dentifrici al fluoro.

“I produttori aggiungono specifici agenti ai dentifrici per fornire ulteriori benefici ai consumatori” dice Joseph J. Zambon, professore universitario alla Buffalo School of Dental Medicine, e uno degli autori dello studio. “L’agente più conosciuto è il fluoro, che è aggiunto ai dentifrici per prevenire le carie. E’ stato dimostrato in numerosi studi clinici che l’aggiunta di triclosano inibisce la formazione della placca e lo sviluppo di gengiviti. Il copolimero aiuta invece a mantenere il triclosan nella bocca per un maggiore periodo di tempo (attraverso un rilascio lento e graduale), cosa che aumenta la sua capacità di combattere i batteri orali”

Il dentifricio a base di triclosan/copolimero e due diversi a base di fluoro sono stati messi a confronto in test su diversi tipi di batteri cresciuti in laboratorio, che imitano il comportamento dei germi trovati nella bocca; inoltre sono stati fatti test anche su batteri prelevati direttamente dalla bocca di volontari umani.

“Ripetuti test hanno mostrato che il dentifricio con triclosan/copolimero supera quelli contenenti solo fluoro nella capacità di inibire la crescita batterica“, dice il Dr. Zambon.

Assieme al lavaggio dei denti due volte al giorno, la AGD consiglia l’uso quotidiano del filo interdentale e di colluttorio per ridurre la placca dentale ed uccidere i germi in bocca.

“L’importanza di uccidere i batteri orali è legata al fatto che se si riesce a mantenere la bocca relativamente pulita, si può minimizzare il rischio di carie e malattie gengivali, così come la sgradevolezza dell’alito cattivo” conclude Paul Bussman, portavoce della AGD.

Fonte: EurekAlert!

Categorie:Medicina e salute

Creare blog

  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Home
  • Torna su